Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Dr. G. Marcello Costa

Dr. G. Marcello Costa

Via Valverde, 9/e - SCIACCA - AGRIGENTO (Agrigento)

Tel: 0925 85399 Cel: 393 9545555

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. G. Marcello Costa

Dr. G. Marcello Costa

Via Decano Di Vincenti, 91 - BISACQUINO (Palermo)

Tel: 091 8352820 Cel: 393 9545555

via Dante Alighieri, 58 - 90141 PALERMO (Palermo)

Tel: 091 584757 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Carbone & Dr. Bennici Centro Odontoiatrico

Dr. Carbone & Dr. Bennici Centro Odontoiatrico

Via Ravenna, 5 - CATANIA (Catania)

Tel: 095 447565 Cel: 329 2025591

Via Ravenna 5, Catania - ACIREALE (Catania)

Tel: 095 447565 Cel: 329 2025591

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Cos'è l'Implantologia

L’implantologia dentale rappresenta un campo odontoiatrico in continua evoluzione, visto l’impiego di tecniche e strumentazioni chirurgiche sempre più innovative.

Opera sui pazienti affetti da edentulismo totale o parziale, attraverso precise tecniche chirurgiche, e consente di costruire e impiantare denti propri al posto delle tradizionali protesi mobili, che per quanto sofisticate costringevano a imbarazzanti manovre di pulizia e non solo. Avere una dentiera e avere nuovi denti fissi, sono sicuramente due cose completamente diverse e la seconda ipotesi è preferibile.

Generalmente consente operazioni prive di dolore e poco costose, al contrario di quanto si pensa, e presenta un’elevatissima percentuale di successo.

Nell’osso mascellare o mandibolare privo del dente (o sopra l’osso ma sotto la gengiva) si inseriscono dei piccoli pilastri a vite che andranno ad integrarsi in modo definitivo e serviranno da sostegno per i denti artificiali. Questi avranno una normale funzione masticatoria, come se fossero denti reali del paziente.

La maggior parte degli impianti realizzati sono in titanio, in genere a vite di tipo endosseo sommersi sotto la gengiva. L’implantologia iuxtaossea invece, meno comune, si serve solo di impianti a griglia con moncone fisso non sommerso (osteointegrabile o meno).

Ancora sull'implantologia...

Due scuole si contendono l’implantologia endossea: la scuola italiana, a cui va il merito di aver introdotto il primo impianto per carico immediato e l’introduzione del titanio per gli impianti, l’introduzione dell’area di rispetto biologico sui corpi implantati e la saldatrice endorale; la scuola svedese, più diffusa, ha sviluppato il metodo dell’osteointegrazione che prevede carichi differiti (tre-quattro mesi in mandibola e cinque-sei in mascella). Questi impianti endossei a vite e connessione protesica, utilizzando tempi differiti consentono un più ampio successo.

La tecnologia legata alla scuola svedese è ricca di continue innovazioni strumentali e tecniche: trattamenti di superficie per i corpi impiantati, tecniche di rigenerazione del tessuto e tecniche di terapie su zone difficilmente trattabili, sono alcune delle sue caratteristiche. Il titanio rimane oggi il materiale più usato, o puro o in lega con altri materiali. E’ biocompatibile ed evita pertanto situazioni di rigetto. Il processo di osteointegrazione, o rigenerazione ossea, permetterà agli impianti di integrarsi totalmente con l’osso, grazie proprio alle caratteristiche di biocompatibilità del titanio.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Scrivi a: staff@dentisti-italia.it

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK